Cefalù

Una scultura di Luigi Aricò, pellicola cinematografica in alluminio, realizzata dopo 5 mesi di lavoro, applaudita alla Mostra del Cinema di Venezia dagli attori Sandra Milo e Corinne Clery: intervista ad Aricò (foto).

In treno storico alla scoperta di Cefalù

Venerdì, 11 Settembre 2020 02:18 Scritto da
Appuntamento con i treni storici della Fondazione FS in Sicilia. Sabato 12 settembre dalla stazione di Palermo Centrale partirà il Treno dei Normanni diretto a Cefalù, famosa, oltre che per le sue spiagge, anche per la cattedrale Normanna, i mosaici bizantini e tante altre preziose testimonianze storiche.
Nuovo appello dei Comitati “Pendolari Sicilia – CIUFR” e “Cefalù-Quale ferrovia” ai Presidenti della Repubblica, Sergio Mattarella e del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, ma anche ai Ministri competenti ed alla XIV Commissione per le Politiche dell'Ue,
E’ stato somministrato al primo paziente italiano l’innovativo farmaco leuco-metiltioninio bis idrometansulfonato (LMTM) per il trattamento della demenza di Alzheimer, nel tentativo di “sciogliere” le proteine tossiche che attanagliano il cervello dei pazienti affetti da questa malattia.
La Madonna di Gibilmanna ed il suo Santuario, costituiscono l'identità culturale delle nostre comunità. La memoria collettiva delle Madonie si raccoglie proprio intorno al santuario.
Se n'è andato in punta di piedi, lo scorso 26 agosto, all'età di 89 anni, lo scultore Tommaso Geraci, nato a Sclafani Bagni ma che ha trascorso la quasi totalità della sua impegnata vita artistica, civile e sociale a Cefalù, sua seconda “patria”.
Cambiano le modalità per effettuare i tamponi per la diagnosi di Covid-19 alla Fondazione Giglio di Cefalù.
“Rivalidazione disco verde 2020/2013 del Madonie Geopark Unesco: nuovi catalizzatori di sviluppo turistico nell'era post Covid”. E' il tema del convegno che si terrà lunedì 31 agosto presso il Castello Bordonaro di Cefalù, a partire dalle ore 10,00.
Intervista all'artista Luigi Aricò che ha installato a Cefalù una riproduzione in lamiera forata di una pellicola da 35 mm (foto): dalla cittadina normanna alla Mostra del Cinema di Venezia.
"Al Sindaco e alla Città di Cefalù che in questo difficile anno, per via della pandemia, trovi i mezzi per tornare ad essere grande e prospera". Questa la frase scritta nello storico "Libro Rosso" della Città dal sottosegretario dell'economia e finanze Laura Castelli (nella foto),