Caccamo

Tutto pronto per la XVI edizione di "Sotto lo Stesso Cielo", il classico appuntamento tardo estivo che si tiene all'Eremo San Felice, gioiello trecentesco immerso nella Riserva Naturale Orientata di Pizzo Cane, Pizzo Trigna e Grotta Mazzamuto.
Nell’ambito dell’iniziativa “Dieci Giorni con Dante”, organizzata da BCsicilia per celebrare i 700 anni dalla morte del grande poeta, sarà inaugurata giovedì 8 Luglio 2021 alle ore 18,30,
Emergono nuovi elementi dal barbaro omicidio di Roberta Siragusa, la 17enne di Caccamo uccisa e gettata in un burrone nei pressi del Monte San Calogero e per la cui morte è in carcere Pietro Morreale,
I Carabinieri della Stazione di Caccamo e della Sezione Operativa della Compagnia di Termini Imerese hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di C.V., 45enne di Caccamo,
Una donna quarantenne originaria di Pavia ma residente a Caccamo sarebbe stata colpita violentemente alla testa e poi ricoverata d'urgenza all'ospedale.
A Caccamo i positivi al Covid sono 77 e tra loro anche alcuni studenti: troppi. E il sindaco Nicasio Di Cola chiude anche le scuole superiori.
Sembra ieri ma è già passato un mese dal barbaro omicidio di Roberta Siragusa, la giovane caccamese ritrovata morta in un piccolo burrone nei pressi di Monte Rotondo a Caccamo.
La Giunta dell’Unione delle Madonie si pone al fianco del proprio assessore e primo cittadino di Caccamo, Nicasio Di Cola condividendo la riflessione e l’appello lanciato da quest’ultimo a tutti i giovani in occasione dell’ultimo saluto a Roberta Siragusa.
Una bara bianca, bianca come la purezza di Roberta che a soli 17 anni si è vista portare via la sua giovane vita, ricca di speranze e di sogni come tutti i suoi coetanei.
L'autopsia sul corpo martoriato di Roberta, non ha dato risposte, almeno per il momento, ai dubbi che erano sorti fin dal giorno del ritrovamento del suo corpo.