Quella che si è abbattuta sull’agricoltura sciarese e anche nelle zone limitrofe è una vera e propria tragedia che purtroppo per diversi agricoltori segna un punto di non ritorno, gli stessi di cui sentiamo parlare tristemente in questi ultimi anni.

Il maltempo che nelle ultime 48h si è fatto sentire in particolar modo nel nostro comprensorio, è intenzionato a ritornare probabilmente più intenso di quello che abbiamo viso in questi ultimi giorni.
Quella che si è abbattuta ieri a Sciara è una vera e propria bomba d'acqua che ha interessato anche gli altri paesi alle pendici del Monte San Calogero e della Valle del Torto e oggi purtroppo si contano i danni.
La giornata di oggi è stata fortemente segnata dal maltempo che soltanto in queste ultime ore sta dando un po' di tregua ma già nelle prossime ore qualcosa cambierà nuovamente.
Il maltempo nella giornata odierna ha mostrato i muscoli in provincia di Palermo, creando non pochi disagi alla popolazione.
Dopo l'ondata di scirocco che ha investito ieri 7 novembre buona parte dell'isola e del comprensorio, oggi sono arrivate le piogge torrenziali.

Dopo circa un anno di stop causato dalla pandemia, a Firenze è ritornato il consueto appuntamento con lo “Scudo di San Martino”,

Una storia a lieto fine ma che poteva finire in tragedia.
Pagina 6 di 39