Cefalù, sei talenti musicali in gara per il Premio Maria Elisa Di Fatta

Domenica, 31 Luglio 2022 09:01 Scritto da  Pubblicato in Cefalù
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sei talenti dei Conservatori di Musica, degli Istituti di Alta Formazione e dei Licei Musicali siciliani in gara a Cefalù per contendersi il XII premio "Maria Elisa Di Fatta".

Mille euro andranno al vincitore della sezione "Giovani Interpreti" e 300 euro al vincitore della sezione "Giovanissimi talenti". La manifestazione, patrocinata dal Comune di Cefalù,  si terrà lunedì 1 agosto presso il Castello Bordonaro della cittadina normanna. In gara i seguenti giovani talenti musicali: Plescia Federico (Pianoforte), Camaci Benedetto (Flauto), Conti Bellocchi Marco (Clarinetto), De Zan Federico (Violoncello), Scicolone Leonardo (Pianoforte) e Quartetto Bozza (Flauti). Ad organizzare il Premio Di Fatta, che riprende dopo due anni di sosta per la pandemia, sono l'Associazione siciliana musica per l'uomo e l'Associazione musicale Santa Cecilia di Cefalù.
Maria Elisa Di Fatta, violinista e cantante, si è diplomata in violino al Conservatorio V. Bellini di Palermo con il maestro Antonio Mameli. Ha studiato canto lirico con Elizabeth Bombardini Smith e Doris Andrews. Ha lavorato con il Teatro alla Scala di Milano e ha suonato con l’orchestra del teatro lirico sperimentale di Spoleto con la quale è stata in tournèe in Giappone. Ha cantato nel film “ il regista di matrimoni” di Marco Belloccio e nel musical “Ulisse” di Gaetano e Stefano Midulla. Ha cantato, per il Capodanno 2007, nei saloni del Municipio di Vienna. Si è esibita come solista con l’Orchestra sinfonica Siciliana e The Brass Group, insieme ad alcune guest stars del jazz italiano presso il teatro Massimo e il Politeama di Palermo. Ha inciso il disco Made in Sicily – The Songs. E’ scomparsa tragicamente l’8 dicembre 2008 quando aveva appena 34 anni.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.