Castelbuono, avviati i lavori di restauro delle edicole votive del centro storico

Giovedì, 12 Maggio 2022 02:16 Scritto da  Pubblicato in Castelbuono
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sono stati avviati stamattina i lavori di “Restauro delle porte urbane e delle edicole votive” presenti nel centro storico di Castelbuono.

Sono 7 le edicole votive oggetto di restauro  che decorano edifici pubblici e privati  in vicoli, strade, piazze del centro storico, in via Alduino Ventimiglia, in via Collegio di Maria, in Piazza Margherita, in vicolo Madonna, in corso Umberto I, in corso Umberto I angolo Piazza Matteotti, in via Capitano Pietro Di Garbo, e la Porta San Paolo presso l'omonima  piazza, l’unica che è resistita alle incurie del tempo e alle trasformazioni del tessuto urbano.
L’intervento riguarda in generale il recupero e restauro conservativo dell’iconografia e delle strutture architettoniche degradate.
“Un patrimonio artistico che abbiamo voluto valorizzare - afferma l'Assessore ai Lavori Pubblici arch. Annamaria Mazzola - per restituire la bellezza di queste testimonianze di una devozione religiosa popolare antica e radicata, e grazie al lavoro in stretta sinergia con il progettista Arch. Maria Pia Guarcello, la Soprintendenza dei Beni Culturali, e l'ufficio LL. PP. abbiamo portato a termine questo progetto. Con il recupero e valorizzazione delle edicole votive restituiamo alla nostra comunità un patrimonio che affonda le radici nella nostra storia e tradizione”.
L’esecuzione dei lavori è stata affidata all’impresa Centro Restauri di Sottile Michele sotto la direzione lavori dell’arch. Bonafede.
“Questo intervento - sottolinea il Sindaco - è un altro importante tassello che in questi anni ha visto le Amministrazioni comunali impegnarsi per la salvaguardia del Patrimonio culturale e artistico della nostra comunità, infatti per la nostra Amministrazione è prioritario investire in cultura”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.