Cerda, al via la 40^ edizione della sagra del carciofo

Sabato, 23 Aprile 2022 02:59 Scritto da  Pubblicato in Cerda
Vota questo articolo
(1 Vota)

Ed è subito Sagra a Cerda con tre giornate di aprile, per rivedere le vie del borgo madonita affollato di visitatori dopo due anni di stop a causa della pandemia. 

La sagra verrà aperta da un convegno sul tema delle proprietà organolettiche del carciofo. È prevista, inoltre, una sfilata della pace in segno di vicinanza ai popoli interessati dalla guerra. 
L’amministrazione assegnerà un riconoscimento a 5 cittadini che nel 2021 si sono distinti in vari campi: Antonio Cappadonia, Antonio Catanzaro, Salvina Cimino, Marilena Liberti e Giovanni Lo Dato. Simbolo di questa festa è il monumento al carciofo, inaugurato il 24 aprile 1987, nel corso della trasmissione Portobello condotta da Enzo Tortora per idea di Michele La Tona.  Direttore artistico dell’evento è Francesco Cappadonia. 
“Il 25 aprile la Sicilia rivive a Cerda - dice il sindaco Salvatore Geraci - Le sagre sono feste di conservazione delle tradizioni locali, di valorizzazione del territorio, ma sono anche una buona occasione per i produttori gli artigiani e i ristoratori”. 
“La sagra del carciofo è un appuntamento di interesse economico e sociale - affferma Michele La Tona, già direttore artistico del teatro di  Segesta e delle Orestiadi di Gibellina”.
Fabio Lo Bono

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.