Sciara: in arrivo un progetto per la sistemazione della SP21, la risposta della città metropolitana

Giovedì, 20 Gennaio 2022 17:07 Scritto da  Pubblicato in Sciara
Vota questo articolo
(0 Voti)
Foto: Esperonews © Foto: Esperonews ©
Ci eravamo occupati diverse volte delle pietose condizioni della SP21 che da Sciara porta al bivio che va a collegarsi con la SS113, adesso sembra esserci una svolta.
Le ingenti piogge accumulatesi nel corso di questi mesi autunnali e invernali, hanno sostanzialmente peggiorato le condizioni della SP21 creando disagi e pericoli alla viabilità e di conseguenza anche agli automobilisiti. Si tratta di un'arteria importante per l'intero centro abitato in quanto collega quest'ultimo con i paesi vicini, in particolar modo con Termini Imerese e Cefalù dove sono presenti gli ospedali più vicini e inoltre è anche punto di snodo per l'economia paesana che si basa quasi totalmente sull'agricoltura. Adesso, secondo quanto ci fa sapere il sindaco di Sciara, Roberto Baragona, la città metropolitana di Palermo, dopo diversi solleciti, ha colto il grido d'allarme dell'intero paese e ha fatto sapere di aver pronto progetto di messa in sicurezza per un importo pari a € 200.000,00, inoltre, c'è l'impegno di prevedere un altro intervento per un ammontare di circa € 100.000,00. "Consapevoli - scrive in una nota il sindaco Baragona - che le somme destinate rappresentano parte delle necessità di intervento di cui urge la nostra principale via di comunicazione, la SP21, che oggi è interessata da diverse frane che mettono a rischio la sicurezza di chi la percorre, ma accogliamo fiduciosi si la risposta della Città Metropolitana ma anche la nota resa dall'Assessore Regionale Falcone che comunica la pubblicazione per l'accordo quadro sull'investimento da 63 milioni di euro per la manutenzione straordinaria delle strade provinciali. L'appello che lancio è quello di fare presto perché il territorio non può permettersi lungaggini burocratiche che possono mettere a dura prova il tessuto sociale ed economico ma ha bisogno di risposte ed interventi celeri". Intanto nella giornata di ieri, un mezzo multiservizi del Corpo Forestale della Regione Siciliana è stato impiegato per la rimozione del fango che ostruiva una carreggiata della SP21.
Giovanni Azzara

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.