Alimena, borsa di studio per corso di lingue promossa dall’Associazione Filippo Valenza

Sabato, 08 Gennaio 2022 22:06 Scritto da  Pubblicato in Alimena
Vota questo articolo
(0 Voti)

Professore e magnifico Rettore Luciano Baietti, l’uomo dalle 17 Lauree, completate da innumerevoli attestati di perfezionamento, specializzazione e master.

Traguardi verificati e registrati in tre edizioni del libro “Guinness World of Records” a livello mondiale.
Nonostante i 75 anni, e lo status di pensionato, il prof. Baietti dimostra caparbietà e motivazione per proseguire l’ascesa all’Olimpo della conoscenza.
Cosa c’entra con Alimena e l’Associazione Filippo Valenza?
Il recordman Baietti è testimonial per la campagna organizzata dall’Associazione: una borsa di studio per un Corso di Lingue all’estero gratuito. Il premio verrà assegnato allo studente che si iscriverà al 1° Anno del Liceo Linguistico di Alimena, sulla base dei meriti rilevati dal curriculum scolastico del quinquennio.
Ancora un riconoscimento da parte di autorevoli personaggi all’opera socio-culturale che l’Associazione svolge da quattro anni. Dopo aver già istituito una fornitissima biblioteca 2 borse di studio per un corso di laurea magistrale gratuito e 2 borse per altrettanti corsi di lingue all’estero, il sodalizio ha approvato il bando anche per l’A.S. 2022-2023.
I meriti degli scolari e degli alunni (dalla Primaria fino all’Università) sono stati e saranno premiati dall’Associazione, che ogni anno organizza la Festa dello Studente; nel corso delle 4 edizioni passate sono già stati riconosciuti i sacrifici di oltre 70 giovani meritevoli, ai quali sono stati consegnati attestati e premi nel corso di uno spettacolo pubblico.
“Il Corso di Lingue sarà un aiuto per una più valida qualificazione professionale e potrà offrire l'opportunità di trovare un lavoro più gratificante. L'iniziativa è stata decretata dalla Assemblea dei Volontari - dice il Presidente Castrenze Di Gangi - queste splendide persone da anni sono impegnate nel sociale e con personale sacrificio si adoperano per il benessere della Comunità alimenese e madonita. Gli obiettivi sono stati un traguardo conseguito anche grazie allo sforzo congiunto dei tanti donatori e dell’Università E. Campus”.
Il prof. Baietti, in un video messaggio postato sui social dell’Associazione, ha manifestato la volontà di visitare la biblioteca. Per l’occasione saranno consegnati dalle sue mani i premi della V edizione della Festa dello Studente. Inoltre, ha proposto delle iniziative, sollecitate ad amici impegnati socialmente, in favore dei giovani delle Madonie. Per citarne due: una Lectio Magistralis sulla legalità e l’adesione al Parlamento della Legalità Internazionale, proprio nell’anno delle ricorrenze del 30° anniversario delle stragi dei magistrati.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.