Sciara si rifà il look e diventa più "smart", in arrivo il nuovo impianto di illuminazione pubblica

Venerdì, 19 Novembre 2021 18:51 Scritto da  Pubblicato in Sciara
Vota questo articolo
(0 Voti)
Anche Sciara si prepara a riflettere sotto una nuova luce, in arrivo oltre 600 nuovi corpi luminosi che andranno a sostituire i vecchi che fino ad oggi hanno illuminato il paese e che adesso necessitano di un vero e proprio restyling.
Questa mattina al palazzo comunale a è stato presentato il progetto di efficientamento ed adeguamento che consiste nella sostituzione delle vecchie lampade con quelle a LED e quindi il relativo adeguamento normativo dell'impianto. Durante la riunione è stato anche firmato il contratto con la ditta Genovese Giuseppe srl, per un importo complessivo di € 650.000,00 mediante il quale oltre alla sostituzione dei vecchi apparati, verranno servite zone del paese che fino ad ora erano rimaste al buio. Nello specifico verrà illuminata, la zona del campo sportivo, zona cimitero, contrada Ferreria, il parco giochi e una parte tra la SP21 e la circonvallazione lato Termini Imerese, inoltre verranno installate anche delle telecamere per la sicurezza del centro abitato. "Finalmente anche Sciara si adegua a quelle che sono le normative in materia di illuminazione pubblica - ci fa sapere il sindaco Roberto Baragona - è stato un lungo e tortuoso percorso magistralmente seguito dal nostro ufficio tecnico al quale va il mio personale ringraziamento. Le luci a led permetteranno non solo un risparmio ma anche una visione più armoniosa del centro storico del nostro paese con la migliore tecnologia in commercio". Per quanto riguarda la consegna dei lavori, dal comune ci fanno sapere che questi dovrebbero essere pronti entro la fine dell'estate 2022, grazie alla nuova illuminazione si potrà limitare il consumo dell'energia primaria e quindi anche l'emissione di anidride carbonica, la svolta green parte anche dai piccoli paesi. 
Giovanni Azzara

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.