Termini Imerese: schiaffi, calci e pugni alla moglie. Arrestato il marito

Venerdì, 30 Aprile 2021 13:06 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

La Polizia di Stato ha eseguito un‘ordinanza di applicazione di misura cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Termini Imerese, nei confronti di un uomo di anni 57, L.S., resosi responsabile di continui maltrattamenti nei confronti del coniuge.

Nei giorni scorsi, gli agenti del Commissariato di P.S. Termini Imerese sono intervenuti presso un’abitazione per una lite in famiglia. La donna in lacrime aveva raccontato ai poliziotti di essere stata aggredita dal marito in presenza dei figli.
Condotta presso gli Uffici di Polizia aveva trovato finalmente la forza di denunciare i sorprusi e le violenze fisiche, fatte di schiaffi, calci e pugni, subite nel corso di un decennio da parte del marito, un uomo fuori controllo ed incapace di tenere a bada la propria ira. I poliziotti erano anche riusciti a convincere la donna a trovare rifugio presso una comunità protetta.
Le immediate indagini avviate dagli investigatori della Polizia hanno permesso di trovare numerosi elementi di riscontro oltre a far rilevare l’ossessionante ricerca che l’uomo, faceva della moglie, probabilmente finalizzata al compimento di altre gravissime violenze.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.