Coronavirus, non si ferma in Sicilia la strage a causa del Covid: in 24 ore altri 49 deceduti. 1.138 i positivi

Martedì, 01 Dicembre 2020 00:26 Scritto da  Pubblicato in Sicilia
Vota questo articolo
(1 Vota)

Non si ferma in Sicilia la strage a causa del Covid: altri 49 deceduti in 24 ore. In una settimana sono ormai più di 300 le vittime: una cifra che si fa ogni giorno più terribile. Stabili invece i contagi nell’isola con quasi lo stesso numero di tamponi.

Nelle ultime 24 ore in Sicilia sono stati registrati 1.138 casi di positivi al Coronavirus, ieri erano 1.189. Attualmente i positivi in tutta l’isola sono 40.624. Il numero di tamponi effettuati oggi è di 8.062 (ieri sono stati 8.777). Aumentano invece il numero delle persone ricoverate: ad oggi siamo a quota 1.773, (+10) rispetto ad ieri, diminuiscono invece i pazienti in terapia intensiva (-15), il totale è adesso di 226 persone. Crescono i guariti, oggi sono 949 (ieri erano 347). Questo invece il quadro dei contagi nelle nove province siciliane: Catania 503; Palermo 288; Messina 98; Ragusa 73; Agrigento 72; Caltanissetta 43; Siracusa 30; Enna 24; Trapani 7.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.