Referendum. Affluenza alle ore 19: Nazionale 29,96%, Sicilia 16,99%. Nel Comprensorio si è votato di meno a S. Mauro 10,14%, la più alta percentuale a Bompietro 27,07%. A Termini Imerese si è recato alle urne il 20,65%

Domenica, 20 Settembre 2020 19:57 Scritto da  Pubblicato in Comprensorio
Vota questo articolo
(0 Voti)

Continua ad essere quasi la metà gli elettori alle urne in Sicilia, che si contende con la Sardegna l’ultimo posto.

Alle ore 19 l'affluenza alle urne per il referendum costituzionale è stata a livello nazionale del 29,96%, mentre si dimezza in Sicilia dove si ha il dato più basso tra tutte le regioni, appena il 16,99%. Nel Comprensorio Termini, Cefalù, Madonie, si è votato di meno a S. Mauro Castelverde, solo il 10,14%, la più alta percentuale invece a Bompietro con 27,07%. A Termini Imerese ha votato il 20,65%, a Cefalù il 17,66%,  mentre Castelbuono il 14,95%. Si può votare fino alle 23 di oggi, domenica, e dalle 7 alle 15 di domani, lunedì.
Tutti i dati sull’affluenza nei paesi del Comprensorio nella nostra rubrica “Elezioni 2020”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.