Touring Club parla di itinerari, ma l’unico borgo insignito in Sicilia dalla “Bandiera Aranciona” è Petralia Sottana

Giovedì, 10 Settembre 2020 03:04 Scritto da  Pubblicato in Petralia Sottana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Camminare e scoprire luoghi e persone, promuovendo per esempio non solo le antiche vie Franchigene della Sicilia, ma anche altri cammini storici presenti nel territorio.

Percorsi che propone il Touring Club Italiano che, alle 19 di giovedì 10 settembre sarà in piazzetta Bagnasco per presentare i suoi prossimi programmi e il nuovo progetto che si avvia a lanciare in tutta Italia.
S’intitola “Itinerari per ogni tempo e per ogni età” l’incontro, promosso dall’associazione “Piazzetta Bagnasco” con Cappadonia Gelati come sponsor, che servirà a conoscere i percorsi adatti a ogni età che il TCI promuove incrementando le cosiddette passeggiate lente…. sia a piedi sia in bici per offrire percorsi più idonei alle possibilità di tutti. In particolare cercando di formare tappe che colleghino fra loro i borghi arancione più vicini.
Nelle varie regioni italiane, infatti, sono presenti diversi borghi “Bandiere Arancioni”, in tutto 240, mentre in tutta la Sicilia l’unico insignito da questo riconoscimento è Petralia Sottana, visitato e scoperto lo scorso anno in occasione della “Giornata Arancione” indetta dal TCI.
«Per questo motivo stiamo contattando i sindaci di alcuni borghi della Provincia di Palermo – spiega Fabio Rocca, console TCI territorio Palermo - perché si attivino a richiedere questo riconoscimento che, tra le altre cose, è un valido veicolo per promuovere la conoscenza del luogo e svilupparne la presenza turistica».
A parlare dei programmi e progetti del TCI che guardano allo sviluppo e alla promozione del nostro territorio, insieme al presidente dell’associazione “Piazzetta Bagnasco”, Donato Didonna, saranno il console Fabio Rocca, Salvo Vitale, socio e collaboratore del TCI, e alcuni rappresentanti dei “percorsi dei sentieri”. A conclusione degli interventi l’attore Sandro Dieli racconterà, con la sua innata capacità narrativa, alcune sue personali riflessioni sui cammini. L’ingresso all’evento è libero e gratuito.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.