La Luce Meridiana della Gurfa di Alia fra gli eventi nazionali del Solstizio d'Estate

Giovedì, 18 Giugno 2020 21:45 Scritto da  Pubblicato in Alia
Vota questo articolo
(3 Voti)

La sezione locale di BCsicilia, su iniziativa del prof. Carmelo Montagna, in collaborazione con il Comune di Alia partecipa all'evento nazionale della Festa del Solstizio d'Estate del 20 giugno.

Il sito della Thòlos della Gurfa, anche per la meritoria segnalazione che ne ha fatto agli organizzatori nazionali Alberto Scuderi, è stato inserito come luogo di grande importanza archeoastronomica fra quelli siciliani partecipanti alla manifestazione: oltre che la Gurfa, Monte Sparacio "Porta del Sole" nel trapanese, la "Pietra forata" di Cozzo Ulivo a Gela, i megaliti di "Nuvi" a Caltabellotta, la "Meridiana del Duomo" a Modica.
Sottolineano gli organizzatori: "Per dare un segnale forte di ripartenza e di ottimismo verso il futuro, per combattere i danni anche psicologici che l'attuale pandemia sta provocando, un gruppo di Associazioni culturali, giornalisti scientifici e riviste di settore, realizzeranno in diretta sul web l'evento “Prima festa nazionale del solstizio d'estate”. Dall'alba al tramonto di sabato 20 giugno dirette web con immagini, video e commenti da siti archeologici ed archeoastronomici, grandi eliometri, in Italia e dall’Europa. Per molti millenni, in ogni luogo del Mediterraneo e dell'Europa centrale e del nord il solstizio estivo è stato un momento di grande festa dei popoli, nel momento in cui la natura fiorisce nell’opulenza dei frutti tra il frinire delle solari cicale e il canto lunare dei grilli... Insomma un momento di particolare positività e di vicinanza con la natura nel suo pieno rigoglio. L'idea dell'evento è di percorrere l'Italia da nord a sud e nelle isole a 'rincorrere il Sole' nei momenti salienti della giornata: l'alba, la culminazione ed il tramonto del Sole, in luogo splendidi, quali gli antichi allineamenti dei cromlech e dei menhir che si illuminano all'alba, le grandi basiliche che ospitano le più grandi meridiane solari d'Europa, i Nuraghi straordinari della Sardegna o le 'campane' di roccia della Sicilia. Prevediamo di collegarci in una ventina di luoghi e di commentare gli "attimi fuggenti" del Sole che sfiora monumenti e chiese, uno straordinario patrimonio di cui è straordinariamente ricco il nostro Paese. ... Da notare che è la prima volta in assoluto che si percorrerà in diretta l'Italia all'inseguimento del Sole, in luoghi antichi e dal fascino indescrivibile."
Oltre a Facebook e YouTube, l'evento si potrà seguire in rubriche apposite su Rai News, Rai Play radio, Radio 3Scienza, TGR Leonardo, Radio 3 Suite, TGR Valle d'Aosta ecc..
Dalla Gurfa di Alia è prevista la diretta streaming intorno alle 12,30, l'antica "ora sesta" della liturgia delle ore. Spazio compreso fra i fenomeni suggestivi di Luce Meridiana a San Petronio di Bologna e S. Maria degli Angeli di Roma. L'evento, in collaborazione tecnica con "Cosmos Service" sarà commentato in diretta da Carmelo Montagna, studioso del sito, da Elisa Chimento Presidente BCsicilia di Alia, da Calogera Gattuso, Consigliere regionale BCsicilia, dal Sindaco di Alia Felice Guglielmo.
Alfonso Lo Cascio, Presidente regionale di BCsicilia, sottolinea l’importanza della comprensione e valorizzazione degli ipogei della Gurfa di Alia, capofila di centinaia di altri luoghi similari persi nell'abbandono della Sicilia profonda e sconosciuta: "Stiamo contribuendo a far conoscere un aspetto della storia dell’Isola poco nota, ma che negli ultimi anni, grazie allo studio costante spesso controcorrente di diversi ricercatori, ha permesso rinvenimenti straordinari che hanno nella luce del sole lo scandire del tempo e delle stagioni, contemporaneamente momento culturale e cultuale degli antichi abitatori dell’isola. E la Festa Nazionale del Solstizio d'Estate, di estrema importanza per la divulgazione di queste sorprendenti esperienze, serve anche a ricordare che esiste una Sicilia ancora tutta da scoprire, raccontare e promuovere”.
Nelle foto: Solstizio d'Estate alla thòlos della Gurfa ed effetto di "trasfigurazione umana" sotto la lama di Luce.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.